Acquafredda di Maratea, tra mare e monti ☼ Acquafredda di Maratea, between the mountains and the sea

Da anni ormai io e la mia famiglia approfittiamo delle vacanze estive per andare alla scoperta delle bellissime spiagge del nostro Paese, e questa volta la scelta è ricaduta su una regione poco pubblicizzata e, per questo, lontana dal caos … Continua a leggere

Expo 2015, Verybello!

Finalmente una bella notizia per gli amanti della cultura! In occasione dell’Expo 2015, che si terrà da maggio a ottobre nella città di Milano, è stato inaugurato il sito Verybello.it  (http://www.verybello.it/ ). Questa piattaforma di facile utilizzo è un portale in cui sono elencate le varie attività culturali che si terranno in tutto il territorio italiano nel periodo dell’Expo, come mostre, concerti, spettacoli teatrali, feste tradizionali e molto altro, per un totale di oltre 1300 eventi.

L’iniziativa, promossa dal Ministero dei Beni Culturali, è volta a promuovere il turismo a tutto tondo dal nord al sud Italia, dato che questo Paese è ricchissimo di cultura ma spesso, purtroppo, viene considerato solo per i suoi aspetti negativi.

Come accade spesso, non sono mancate le polemiche, soprattutto per il nome del sito che, secondo molti, non rispecchia al meglio “l’italianità” in quanto assomiglia ad una frase in inglese maccheronico che non fa fare una bella figura allo Stivale. In questo sito troverete alcuni dei tweet ironici postati al riguardo  http://www.ilgiorno.it/milano/verybello-expo-twitter-1.603980 .

A prescindere dal nome scelto per l’iniziativa, ritengo che questo sito sia un’ottima opportunità per promuovere in maniera efficace la nostra cultura all’estero e, perché no, anche all’interno del nostro stesso Paese. Così, forse, l’Italia e gli Italiani smetteranno di essere ricordata solo come “pizza e mafia”.

cornicetta blog

Finally good news for those who love culture! On the occasion of Expo 2015, hosted by Milan from May to October, Italy launched the new website Verybello.it ( http://www.verybello.it/). This platform is very easy to surf and includes all the various cultural activities held in Italy during Expo, like exhibits, concerts, shows, town festivals and so on, making a total of more than 1300 activities.

This initiative, promoted by the Italian  Ministry of Heritage and Cultural Activities, aims at boosting tourism across the entire country from North to South because Italy is full of culture but, unfortunatelly, it is always considered negatively.

As usual, the initiative fueled an argument, especially concerning its name. Indeed, according to many people, “Verybello” does not represent the Italian spirit since it sounds like broken English. In this site you will find many tweets about this argument   http://www.ilgiorno.it/milano/verybello-expo-twitter-1.603980 .

Regardless of its name, in my opinion this site is a good chance to promote tourism from abroad but also domestic tourism in an effective way. So Italy and  Italians will stop being just a synonym for  “pizza and mafia”.

Vacanze al Sud ღ Holidays in southern Italy

È arrivata l’estate e, con essa, il desiderio di una bella vacanza. Abbiamo sognato tutto l’inverno un po’ di relax in qualche spiaggia tropicale o in qualche città d’arte, e ora è il momento di scegliere. Le opzioni sono due: andare all’estero o rimanere in Italia? Entrambe hanno pregi e difetti, ma se scegliete la seconda opzione, ecco qualche suggerimento.

  • La Puglia: se amate il mare, il sole e la buona cucina, questa è la regione che fa per voi! Le spiagge sono bianche, basse e sabbiose, per non parlare del mare, che è trasparente, soprattutto nella parte ionica: località balneari come Gallipoli, Porto Cesareo, Punta Prosciutto, sono l’ideale per un po’ di meritato relax.

 

177_Gallipoli_1174341741

Gallipoli

 

  • La Sicilia: una regione ricca non solo di bellezze naturali, ma anche di cultura. Qui potrete decidere se optare per una vacanza in spiaggia, che è principalmente rocciosa perché di origine lavica, oppure tra i vari templi e rovine della Magna Grecia. In questo caso vi consiglio di non perdervi la Valle dei Templi di Agrigento.

 

GiardiniNaxos

Giardini Naxos, Messina

valledeitempli4

Valle dei Templi, Agrigento

 

  • La Sardegna: possiamo definire questa regione come la Polinesia italiana. Il mare è limpidissimo, e avrete sicuramente la sensazione di trovarvi in qualche spiaggia tropicale. Le località più consigliate sono: Villasimius, le spiagge di Palau, la spiaggia rosa di Budelli, Cala Luna, Cala Sisine. Assaggiate i prodotti locali, gustosi e particolari, e non dimenticate di visitate le Nuraghe! Sono costruzioni uniche al mondo.

Budelli_Spiaggia_Rosa

Sabbia rosa di Budelli

E voi, dove andrete in vacanza quest’anno? 🙂

cornicetta blog

Summer has come, and everybody is looking forward to holidays. During winter we were thinking about relax in some tropical beach or city of art, and now we must make a decision. We have two options: going abroad or staying in Italy. Both have usides and downsides, but if you choose the second option, here is some pieces of advise:

  • Apulia: if you love going to the beach and delicious Italian food, this region is perfect for you! Beaches are sandy, and they have white sand, no to mention the sea, which has extremely clear water, especially on the Ionian side. Places like Gallipoli, Porto Cesareo, Punta Prosciutto, are perfect if you are looking for some relax.

 

177_Gallipoli_1174341741

Gallipoli

 

 

  • Sicily: a great region not only for its natural beauty, but also for its culture. Here, you can decide if you prefer going to the beach, which is mainly rocky because it is composed by lava sediments, or visiting the various temples and ruins of Magna Grecia. In this case I warmly recommend you not to miss the Valley of the Temples, Agriento.

 

GiardiniNaxos

Giardini Naxos, Messina (Sicily)

valledeitempli4

The Valley of the Temples, Agrigento

 

  • Sardinia: this region is considered as the Italian Polinesia. The sea is extremely clear, and you will feel like you are in some tropical beach. The most recommended places are: Villasimius, Palau’s beaches, the pink sand beach of Budelli, Cala Luna, Cala Sisine. Taste local food, tasty and peculiar, and do not forget to visit the Nuraghe! They are buildings unique in the world.
Budelli_Spiaggia_Rosa

Pink sand in Budelli

 

What about you, where are you going to spend your holidays this year?

Cat Café in tutto il mondo ♥ Cat cafés throughout the world

121017_cat_cafe_hong_kong_causeway_bay_cats_restaurant_cute_decorated_cakes_5

Amo il caffè, lo sanno tutti. E se c’è una cosa che amo più del caffè, sono i gatti. Quindi sono stata davvero entusiasta e sorpresa quando ho sentito per la prima volta parlare di “cat café”. Che cos’è un cat café? Come avrete facilmente capito dal nome, è un café dove si possono degustare deliziose bevande mentre si gioca con i gatti. Divertente, vero? Se li amate ma non potete adottarne uno e prendervi cura di lui costantemente, i cat café fanno al caso vostro! Il primo cat café del mondo è stato aperto a Taiwan nel 1998. Sei anni dopo, anche il Giappone ha avuto il suo primo cat café, che ha attirato numerosi turisti. Oggi questo paese ne ospita almeno 39. I gatti forniscono alle persone comfort e relax, e sono ricompensati con le coccole.

cat-cafe-japan

Questi locali stano diventando comuni in sempre più paesi: Austria, Corea, Ungheria, Germania, Spagna, Francia, Regno Unito, Thailandia, Turchia … L’Italia sta per avere il suo primo cat café, il 5 aprile 2014: si chiamerà “Neko Café”.

Non vedo l’ora di visitarlo! 🙂

cornicetta

121017_cat_cafe_hong_kong_causeway_bay_cats_restaurant_cute_decorated_cakes_5

I love coffe, everybody knows that. And if there is something I love more than coffee is cats. So I was very enthusiastic and surprised when I first heard of “cat cafés”. What is a cat café? As you can probably tell by the name, it is a café where you can have delicious drinks while playing with cats. Funny, isn’t it? If you love them but you can not adopt one and take care of it constantly, cat cafés are perfect for you! The world’s first cat caféopened in Taiwan in 1998. Six years later,  Japan got its first cat café too, which attracted many many visitors. Nowhadays this country hosts at least 39 of them. Cats provide people with comfort and relax, and they are rewarded with cuddling.

cat-cafe-japan

These cafés are becoming popular in more and more countries: Austria, Korea, Hungary, Germany, Spain, France, UK, Thailand, Turkey… Italy is about to have its first cat café, on 5 April 2014:  its name will be “Neko Café”.

I’m very excited to visit it! 🙂

Il mentalismo di Renzi

Apriamo questa sezione con un post dedicato alla nostra cara Italia!
Come tutti sappiamo, l’8 dicembre sarà una data importante per il PD, poichè si svolgeranno le primarie per decidere chi sarà alla guida del partito. I candidati? Matteo Renzi, Gianni Cuperlo, Giuseppe Civati e Gianni Pittella. Il favorito è ovviamente il sindaco di Firenze, Matteo Renzi.
Buoni propositi, tanti, belle parole, ancora di più. Vi è mai capitato di seguire una sua intervista, in TV o sul web? Confrontatela questa parodia di Maurizio Crozza:

Notate qualche somiglianza? Certo, il video proposto da Crozza è un’estremizzazione del personaggio, tuttavia bisogna sottolineare che la tecnica utilizzata dal Renzi-Crozza e dal vero Renzi, è il mentalismo. Vediamo di cosa si tratta: il mentalismo è una forma di illusionismo in cui si dà l’idea di potere leggere nella mente altrui e l’impressione di poter esercitare telepatia, chiaroveggenza, controllo mentale, ipnosi, memoria prodigiosa e rapido calcolo mentale. In poche parole, si può ottenere il controllo del pensiero della persona che ci sta davanti e la si può dunque portare a credere ciò che si vuole, distogliendo la sua attenzione dall’argomento principale del discorso. Ecco un pratico esempio per chiarire ogni dubbio. Guardate questa immagine, e contate i punti rossi.

mentalismo blog

Scommetto che la vostra risposta è 5! Provate a contarli meglio…
Sempre 5, vero?
La risposta è corretta, ma sono sicura che non avete notato un dettaglio. Contate le dita dell’uomo!
Attraverso il mentalismo, si sposta facilmente l’attenzione dell’interlocutore sull’argomento che vogliamo, nascondendo così cose che altrimenti sarebbero risultate ovvie. Bisogna sempre tenere a mente che tutti i politici cercano sfruttare questo tipo di tattiche, ma c’è chi ci riesce meglio di altri.
Fate quindi sempre attenzione a chi votate, non lasciatevi ingannare da parole altisonanti ma che, alla fin fine, non significano nulla. L’intelligenza è l’unica arma che abbiamo per non essere marionette!

cornicetta

Let’s inaugurate this section with a post dedicated to Italy, my country!
As we know, December 8th will be a very important day for the Italian democratic party, PD, because thanks to the primary election we will decide the leader of the party. The candidates? Matteo Renzi, Gianni Cuperlo, Giuseppe Civati and Gianni Pittella. Obviously, the favorite is the Mayor of Florence, Matteo Renzi.
Many good intentions and many kind words. Have you ever seen one of his interview on TV or on the web? Compare it with the parody of Maurizio Crozza, a famous Italian comic actor and host of TV shows.

Do you see any similarity? The video of Crozza is an exaggereation of the politician, of course, however we must underline that the technique used by Crozza-Renzi and by the authentic Renzi, is mentalism. Let’s explain what it is: mentalism is a kind of illusionism which gives the idea that we can read other peolple’s mind and performances may appear to include telepathy, clairvoyance, mind control, hypnosis, memory feats and rapid mathematics. In short, it is possible to control the mind of the person in front of us and to make him/her believe what we want, distracting attention from the main subject of the speech. Here it is a practical example to clarify any doubts. Look at this picture and count the red dots.

mentalismo blog

I bet your answer is 5! Try again…
Still 5, right?
The answer is correct, but I’m sure you didn’t notice a detail. Count the fingers of the man!
Through the mentalism it is easy to focus the attention of the interlocutor on the subject that we prefer, hiding things that otherwise would be obvious.
We must always remeber that all the politicians try to use this type of strategies, but there are some who are better that others at taking advantage of it.
So pay attention to who you are going to vote, don’t let them deceive you with pretentious words that, in the end, are empty. Intelligence is our only instrument in order not to be simple puppets!